Assicurazioni
per l'ARTE

 
Exhibition


A chi si rivolge
Organizzatori di mostre (musei pubblici e privati, fondazioni, galleristi, fiere).
 
Cosa assicurare
Tutti i beni artistici, storici, documentari e d’antiquariato che siano oggetto di esposizione al pubblico, tanto di proprietà dell’ente organizzatore che di terzi.
La garanzia è attiva dal momento in cui le opere vengono prelevate dal luogo dove sono abitualmente custodite per essere imballate e caricate sul mezzo di trasporto, prosegue durante i viaggi e le soste intermedie, dura per tutto il tempo dell’esposizione al pubblico e termina quando, ultimato l’ultimo tragitto, le opere vengono ricollocate nel luogo di partenza.
 
Per quali rischi
La copertura All Risks comprende, oltre all’incendio e al furto, tutti i possibili
eventi dannosi.
Perché: l’esperienza insegna che incendio e furto non sono gli unici rischi contro i quali è opportuno tutelarsi. Il maggior numero dei danni è imputabile ad altre cause: per esempio, il chiodo che cede con conseguente caduta del dipinto, il piano di cristallo della teca contro il quale si frantuma la preziosa porcellana nell’atto di riporla, l’operaio che cade sugli oggetti che è in procinto di imballare, il visitatore distratto, il vandalo. Anche il valore economico di tali tipologie di danni non è trascurabile perché rappresenta, statisticamente, oltre il 40% degli indennizzi totali.
 
Per quale valore
Il problema della volatilità del valore dell’oggetto d’arte è risolto mediante l’introduzione di rigorosi metodi di valutazione, oggettivamente condivisibili tra le parti.